venerdì 12 gennaio 2018

Riunione del 13-01-2018 - OdG

L'ordine del giorno della riunione del 13-01-2018 sarà il seguente:
  1. Resoconto delle criticità emerse durante la riunione del Comitato del 18-11-2017
  2. Presentazione dei gruppi di lavoro e possibili attivtà da promuovere per l'anno in corso
  3. Varie ed eventuali

mercoledì 29 novembre 2017

Convocazione Comitato dei Genitori

Si rende noto che la prossima riunione del CdG è prevista per il 13 Gennaio 2018, presso il liceo, in auditorium.

Convocazione prossimo Consiglio d'Istituto

Comunichiamo a quanti interessati che è convocata una seduta straordinaria del CdI alle ore 15 del 1 Dicembre 2017.
Ricordiamo che è possibile solo ascoltare; non si può intervenire o prendere la parola.

domenica 26 novembre 2017

Verbale di riunione del 18 Novembre 2017


Prima riunione dell’anno per il rinnovo cariche elettive con il seguente Odg:
  • elezione cariche 
  • situazione ingresso posteriore la mattina (con relazione da parte dei nostri rappresentanti in Consiglio d'Istituto)
  • presentazione problematiche e proposte da parte di tutti i presenti, da convogliare a gruppi di lavoro, da presentare alle cariche d'istituto competenti a valle della riunione oppure da presentare in Consiglio d'Istituto
  • varie ed eventuali

Il Vice Presidente uscente apre ufficialmente la riunione alle ore 9:00.
Prende la parola il tesoriere Ballanti che presenta lo scopo e le attività svolte e da svolgere da parte del Comitato genitori.
Ricorda che il Comitato è un organismo di partecipazione della scuola previsto dall’art. 15 comma 2 del decreto legislativo n.297/1994.
E’ una forma di partecipazione attiva alla vita scolastica formata da tutti rappresentanti di classe e da tutti i genitori che decidono di impegnarsi ad aiutare la scuola a rispondere meglio ai bisogni degli studenti e delle famiglie.
Durante la spiegazione viene fornito un foglio ai genitori partecipanti al fine di rilasciare le proprie generalità per far parte del Comitato.
Prima di affrontare i punti previsti per l’Assemblea prende la parola un genitore per relazionare le criticità emerse durante l’inizio dell’anno scolastico 2017/2018 dovute anche alla mancanza della preside e all’intervento di un Dirigente reggente.
Sono stati evidenziati parecchi punti di criticità:
  1. L’assenza della Reggente, spesso impossibile da raggiungere non solo dalla parte genitoriale ma anche dagli stessi professori;
  2. Problemi di sicurezza nella scuola dovuti alla mancata manutenzione (nel caso di specie ci si riferiva alla mancanza delle maniglie sulle porte che qualora chiuse impediscono l’uscita dalla classe dei ragazzi);
  3. Mancanza di forniture minime di materiale scolastico: pennarelli per le lavagne e fotocopie;
  4. Criticità del personale esterno chiamato per il corso Cambridge ed Internazionale scelto con gara al massimo ribasso che ha portato ad avere professori non qualificati;
  5. Non riconoscimento di attività storiche all’interno dell’istituto da sempre valutate come alternanza scuola/lavoro e da quest’anno non più considerate e al momento ferme;
A seguito di tutte queste lagnanze altri genitori hanno evidenziato ulteriori criticità:
  1. I rappresentanti delle sez. Cambridge ed Internazionale hanno comunicato che a causa dell’inefficiente gestione dei conversatori, prima della riunione del comitato hanno scritto una lettera per chiedere un colloquio alla Preside al fine di poter avere delucidazioni e chiarimenti su come intende procedere per lo svolgimento di tali corsi. Consegnata la lettera riscontravano criticità anche nell’avere un protocollo di ricezione e solo dopo molte insistenze e con la presenza di tutti i rappresentanti verso le 11.30 la lettera è stata acquisita dall’istituto e copia è stata inviata ai rappresentanti firmatari attraverso il gruppo formatosi ad hoc per tale attività
  2. Per quanto riguarda le classi del liceo scientifico scienze applicate lo scarso o il totale non utilizzo dei laboratori per le materie scientifiche e un organico di professori non ancora definito;
  3. Per l’alternanza scuola lavoro la mancanza da parte dell’istituto di considerazione per lo sport agonistico come ore lavoro;
Preso atto delle lagnanze il Comitato rinnova i suoi organi chiedendo la disponibilità dei genitori a ricoprire le diverse cariche:
Presidente Alessandro Bigari (3 sint)
Vice presidente Olga Simeoni (1B)
Segretario Barbara Rigamonti (3 sint)
Tesoriere Luigi Ballanti (3 sint)
Responsabile Comunicazioni Angela Cataldo (3 sint)
Definiti i candidati, i medesimi sono stati eletti all’unanimità dall’assemblea.
Prende la parola Angela che ricorda che l'indirizzo email presente sul sito non è accessibile al comitato e che sebbene sia stato più volte richiesto di sostituirlo, la scuola non ha ancora provveduto. Rammenta che per evidenziare criticità e proporre collaborazioni ed attività al comitato è necessario scrivere al seguente indirizzo mail:
Alcuni genitori hanno proposto la creazione di una pagina facebook per rendere più fruibile ed accessibile a tutta l’utenza e visto quant’è successo in relazione alla consegna della lettera è stato condiviso di creare una mail con PEC del comitato genitori.
Ad insediamento avvenuto sono stati ricapitolati i punti critici elencati ad inizio mattina in merito interviene anche il rappresentante del Consiglio di istituto Roberto Maoli per relazionare su quanto accade in Consiglio e sollecitando una partecipazione passiva della comunità genitoriale alle assemblee di Consiglio.
Ha dato spiegazioni in merito all’insoluto disagio mattuttino dei cancelli della scuola chiusi fino alle 8.00 spiegando che è stato coinvolto anche il sindaco di Ciampino e all’interno del consiglio è stata creata una commissione che prevede un membro per ogni rappresentanza che dovrebbe valutare le proposte presentate fin ora in consiglio precedentemente dalla Preside ed ora dalla reggente, che però non soddisfano né l’utenza né la scuola. Sull’argomento ci si è riservati di fare ulteriori approfondimenti ed è stata condivisa l’opportunità di scrivere due lettere da inviare alle istituzioni competenti per sottolineare i disagi dell’utenza del Liceo Scientifico Volterra.
Una prima lettera sarà indirizzata al Miur sui seguenti argomenti:
  1. Sicurezza della scuola in relazione alla manutenzione e all’ingresso;
  2. Carenza di forniture scolastiche identificate nella manca di pennarelli e opportunità di fare fotocopie;
  3. Alternanza scuola lavoro: mancanza di considerazione per l’attività agonistica e le attività extracurricolari quali coro e teatro;
  4. Blocco di corsi per i quali sono già stati effettuati i pagamenti come ECDL
  5. Scarsa accessibilità da parte dei ragazzi ai laboratori dell’istituto
  6. Per i corsi Cambridge e Internazionale carenza del personale madrelingua che deve fornire il servizio mancanza del conversatore francese ed inadeguatezza dei professori madrelingua inglese;
  7. Blocco dei viaggi di istruzione decisi nel corso del consiglio di istituto estivo e previsti nella prima parte del pentamestre.
  8. Carenza di offerta di attività extracurriculari a carico della scuola.
Una seconda lettera sarà indirizzata allo SPRESAL (servizio di prevenzione e sicurezza) relativo alla lettera a) di cui sopra.
Si è passati al punto successivo definendo i gruppi di lavoro su attività puntuali e individuando i coordinatori di tali attività.
Sono stati definiti i seguenti gruppi:
  • Social media e comunicazione
Referente Angela Cataldo in collaborazione con Giovanni Botta e Roberto Bianchini.  
  • Orientamento alle scelte Universitarie, sostegno ai progetti extracurricolari ed alternanza scuola lavoro 
Referente Olga Simeoni in collaborazione con Luigi Ballanti, Roberto Bianchini, Federica Catania, Chetry Cristina, Giuseppe Nobile. 
  • Cittadinanza attiva, valori sociali e organizzazione eventi a vantaggio dell’istituto
Referente Alessandro Bigari in collaborazione con Olga Simeoni, Luigi Ballanti, Maria Francesca Solaris
 
I coordinatori organizzeranno le attività per i gruppi assegnati.
Al fine di essere più incisivi il Presidente si metterà in contatto con i ragazzi facente parte del consiglio di istituto per essere magari già presenti alla prossima assemblea del 22 novembre p.v. al fine di poter organizzare incontri tematici di interesse.
Per una maggior efficacia ed operatività del comitato è stato richiesto all’assemblea di fornire un contributo volontario minimo di 1 euro.
A fine riunione, il tesoriere dichiara che il fondo cassa ha raggiunto la somma di 81,00€.
Si ricorda al comitato che la prossima assemblea già fissata è per il 13 gennaio 2018, ma nelle more potranno essere convocate ulteriori riunione anche a seguito di valutare il risolversi delle criticità in corso.
La riunione si conclude alle 12.35

lunedì 27 febbraio 2017

Verbale di riunione del 04 febbraio 2017.

Il Presidente del Comitato apre ufficialmente la riunione alle ore 10:00 del 4 febbraio 2017 dando il benvenuto ai partecipanti ed illustra i seguenti argomenti oggetto di discussione:

  1. Resoconto ultimo Consiglio d'Istituto straordinario;
  2. Costituzione Gruppi di lavoro;
  3. Varie ed eventuali

1. Resoconto ultimo Consiglio D'Istituto straordinario
Problema tabagismo nell’Istituto Volterra
A seguito della relazione verbale del Presidente del Consiglio d'Istituto in merito alla problematica in questione ed in considerazione che il Decreto Legge 12 settembre 2013, n. 104 che titola “Misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca (13G00147)” – GU Serie Generale n.214 del 12-9-2013 – entrato in vigore il 12/09/2013, impone all’art. 4, in materia di “Tutela della salute nelle scuole”, che il divieto di fumo (già previsto dall’art. 51 della Legge 16/01/2003 n.3, nei locali chiusi) sia esteso anche alle aree all’aperto di pertinenza degli istituti scolastici statali e paritari (cancelli e cortili pertanto sono inclusi), è stato deciso di interessare il Consiglio di Istituto affinchè:
  • organizzi, a favore del personale docente/non docente e studenti, incontri informativi/educativi sugli effetti del fumo in generale e sui giovani in particolare;
  • ribadisca agli studenti la temporaneità del provvedimento restrittivo di movimento in alcune aree dell’Istituto;
  • inserisca le ore dedicate alla attività informativa sul fumo nel conteggio delle ore dedicate alla alternanza scuola lavoro.


2. Costituzione Gruppi di Lavoro
a. Proposte

  • al fine di fare maggiore chiarezza sulle problematiche e sulle attività “Alternanza Scuola Lavoro”, è stata rappresentata l’opportunità di formare un nuovo G.d.L. che tratti l’argomento;
  • interessare i Rappresentanti di Classe/Istituto affinché interessino genitori e studenti per la definizione di argomenti utili da trattare nell’ambito dei G.d.L del Comitato Genitori;
  • gli studi portati avanti dai G.di L. del Comitato potranno essere illustrati nell’ambito delle attività GDA (Gestione Didattica Autonoma) di questo anno. In merito, successivamente alla discussione/decisione del Consiglio di Istituto sulla organizzazione GDA Volterra 2017, il Comitato stilerà un programma di riferimento da sottoporre al Comitato GDA studenti, affinché inserisca in programmazione gli argomenti trattati dai G. di L. del Comitato;
  • i Coordinatori dei Gruppi, una volta definiti gli obiettivi e le scadenze temporali dei lavori, si faranno parte diligente per renderli noti nel corso delle prossime riunioni del Comitato. Quanto precede, affinché i lavori dei vari G. di L. in itinere, anche se non conclusi, non cadano lettera morta con la scadenza della annualità scolastica. Termine di scadenza temporale per i resoconti dei lavori sarà due settimane prima dell’inizio del GDA.

b. Costituzione gruppi di lavoro
Gruppi di lavoro:
➢ Istruzione, formazione e competenze
Giuseppe Nobile (Coordinatore Gruppo), Gatti Gianluca, Luigi Ballanti,
Alessandra Castaldi, Morra Marco:


  • Progetto Orientamento Universitario-Professionale: il progetto “Orientamento Universitario ed inserimento nel mondo del lavoro” si rivolge principalmente agli studenti delle classi quarte e quinte. Il Comitato è disposto ad intraprendere delle iniziative informative organizzando, presso lo stesso Istituto, delle presentazioni da parte di docenti universitari, ex alunni, genitori con professionalità specifiche che possano illustrare alcuni indirizzi in modo da facilitare agli studenti la scelta della futura facoltà.
  • Progetto “Educazione finanziaria” che sarà supervisionato dal Dott. Luigi Ballanti, le cui linee essenziali sono state trattate dallo stesso nel corso della riunione del Comitato;
  • Progetto giurisprudenza (supervisore il Presidente del Comitato).

➢ Ambiente e territorio
Roberto Pasquali (Coordinatore Gruppo) Zallo Giulio, Bigari Alessandro,
Federica Catani in particolare tratterà le criticità territoriali (smaltimento rifiuti
ordinari e speciali, trasporti in gomma/ferro, edilizia urbana e realtà storica
dell’area di costruzione degli edifici del Volterra).

➢ Comunicazione, informazione ed informatica:
Cataldo Angela (Coordinatore Gruppo), - Begna Alessandra e Bini Anna in
attesa di conferma -. Nel corso della prossima riunione il coordinatore detterà,
in linea di massima, gli obbiettivi essenziali ed i temi di trattazione dello studio.

3. Varie ed eventuali
  • E’ stata rappresentata la insufficienza degli orari di apertura della segreteria didattica per gli studenti (Mercoledì 11.00-11.30). I soli 30 minuti settimanali non rispondono alle esigenze degli studenti, precludendo, tra l’altro, la possibilità agli stessi di non usufruire dell’intervallo ricreativo. Per quanto precede, al fine di investire della problematica chi competente, tale verbale verrà formalmente inoltrato al Consiglio di Istituto.
  • Tenuto conto della scarsa informazione dei genitori in merito alle attività svolte da questo Comitato ed al fine di aumentare la visibilità della programmazione e dei lavori del Comitato, si propone di interessare la Dirigenza Scolastica affinché si autorizzi l’affissione dei comunicati informativi del Comitato in apposite bacheche poste nei corridoi antistanti la sala professori ed il desk di accoglimento posto al Piano Terra all’interno dello stabile. Le modalità realizzative verranno concordate una volta ottenuta la autorizzazione alla affissione.
  • Prossima riunione: dopo la metà di marzo.
Il Presidente                                                                                               Il Segretario
Alessandra Castaldo                                                                                  Marco Morra


mercoledì 28 dicembre 2016

Verbale riunione del 10 Dicembre 2016

In data 10/12/2016 si è tenuta la prima riunione del comitato genitori per l'A.S. 2016 con il seguente ordine del giorno:
1) Presentazione del Comitato Genitori;
2) Dimissioni del Presidente e del Comitato esecutivo
3) Nomina del Presidente e del Comitato esecutivo
4) Proposte nuovi progetti per alternanza scuola-lavoro
5) Settimana corta
6) Varie ed eventuali
Alessandra Castaldo, Presidente uscente del Comitato, apre ufficialmente la riunione alle ore 10:00 dando il benvenuto ai partecipanti. A seguito del saluto al Comitato da parte del Dirigente Scolastico, il Presidente uscente illustra gli argomenti oggetto di discussione.

a. Presentazione del Comitato Genitori.
Sono stati illustrati i più significativi compiti e responsabilità del Comitato Genitori agli intervenuti alla riunione.

b. Dimissioni dell’Esecutivo del passato anno scolastico e rielezione del nuovo Esecutivo.
Dopo le dimissione del Comitato Esecutivo 2015 – 2016 vengono eletti i nuovi rappresentati del Comitato 2016 – 2017. Oltre al Presidente (Alessandra CASTALDO) sono stati rieletti nelle figure chiave del Comitato i rappresentanti dello scorso anno, a meno della figura del Segretario. Eletta Segretario Barbara
Rigamonti.
Inoltre, si è deciso per un allargamento dell’Esecutivo del Comitato Genitori a tutti coloro che volontariamente volessero aderire.
In particolare, nell’elenco partecipanti sono stati evidenziati i nominativi appartenenti al nuovo Comitato Esecutivo con la dicitura nell’incarico ricoperto “ COMITATO ESECUTIVO”

c. Proposte nuovi progetti per alternanza scuola-lavoro
  • E’ stato sottolineata la scarsità di risorse disponibili per permettere lo svolgimento da parte degli studenti delle ore minime previste per legge nel progetto alternanza scuola lavoro.
E’ stato rappresentato che una valida soluzione potrebbe essere quella di esplorare, con richiesta da inoltrare a cura del Dirigente Scolastico/Consiglio di Istituto, la possibilità di reperire nell’ambito degli Enti, Agenzie, Ministeri della Pubblica Amministrazione posti e risorse disponibili idonei a svolgere le previste ore di attività “ Alternanza Scuola Lavoro”. Un esempio potrebbe essere contattare il Ministero della Difesa per permettere agli studenti di effettuare le ore citate nell’ambito delle attività lavorative fatte nelle caserme presenti nella area metropolitana di Roma.

  • Per gli studenti che si recano all’estero per attività di studio presso altre scuole c’è la necessità di “Normare” le ore del “Progetto Alternanza Scuola Lavoro”, prevedendo una assegnazione di ufficio delle ore in questione proporzionalmente al periodo trascorso all’estero.

  • Prevedere a fine anno scolastico un Feed Back da parte degli studenti sulla attività svolta.

  • Costituire un G. di L. del Comitato Genitori che si interessi dello sviluppo dei progetti per le eventuali attività degli anni a venire. Della formazione di tale G. di L. se ne discuterà nell’ambito della prossima riunione del Comitato Genitori.
d. Settimana corta
E’ stata discussa la proposta/progetto di effettuare le lezioni didattiche sulla base di 5 giorni settimanali in luogo ai 6 attuali. 
Fermo restando che la decisione spetta al Consiglio di Istituto, per alzata di mano, a grande maggioranza, si è deciso di rappresentare il parere del Comitato dei Genitori per la Settimana Lunga.
Tale progetto va comunque analizzato in tutte le sue accezione e tipicità del momento.

e. Varie ed eventuali
  • Prossima Riunione del Comitato Genitori
Il Presidente del Comitato avanzerà richiesta al Dirigente Scolastico dell’Istituto per effettuare la prossima Riunione nel mese di Gennaio 2017.

Il Presidente del Comitato Genitori                                                                            Il Segretario
       Alessandra Castaldo                                                                                         Marco Morra

venerdì 20 maggio 2016

Annullamento Riunione

Si comunica che la riunione preventivata per Sabato 21 Maggio non si terrà causa annullamento di tutte le attività collegiali da parte della scuola.